Antenna… e non viene punita! Le onde di radio Vaticana erano famose per riuscire a fare 3 volte il giro della terra grazie alla loro eccessiva potenza. Se il loro intento era di avvicinare le persone a Dio attraverso le onde radio, in alcuni casi sembra che ci siano riusciti troppo bene: nelle zone limitrofe, infatti, le patologie legate all’elettrosmog sono al di sopra della media nazionale. Ma tutto ciò non ha importanza. In Italia basta riuscire a dimostrare che le onde elettromagnetiche non siano una “cosa” e i due imputati (un prete e un cardinale), la possono far franca. (Per maggiori dettagli leggete qui: via Punto-Informatico).

Mi sembra stupido discutere se le onde elettromagnetiche siano o meno una cosa, rimane il fatto che due persone non vengono punite per un’attribuzione linguistica: “cosa” o “non cosa”. Di certo (e scusate il gioco di parole) una cosa è certa: le onde elettromagnetiche possono portare a patologie gravi, che portano anche alla morte!


D’ora in poi qualcuno si potrebbe sentire autorizzato a usare le onde elettromagnetiche come arma impropria: tanto non avendo ucciso con una cosa, non potrà essere punito. Sembra assurdo ma è così. Sperando in un terzo grado meno dislessico, non posso che far altro che suggerire un nuovo slogan per radio Vaticana:

L’ascolti o meno, Radio Vaticana ti avvicina a Dio… più di quanto tu possa credere!

Annunci